Caratteristiche:

DEI® New Extra Bond Two è un adesivo multi-componente a polimerizzazione selettiva utilizzabile in combinazione con tutte le tecniche di mordenzatura: self-etch, selective-enameletch e total-etch-and-rinse.

Inoltre è indicato sia per restauri diretti che indiretti e per cementazioni con tutti i compositi fotopolimerizzabili o a polimerizzazione duale.

DEI® New Extra Bond Two si presenta in tre componenti (primer, adesivo e catalizzatore). DEI® New Extra Bond Two puo’ essere applicato direttamente su dentina senza la necessità della fase di mordenzatura separata con acido ortofosforico, pur ottenendo le stesse caratteristiche adesive degli adesivi total-etch.

DEI® New Extra Bond Two tollera la presenza di umidità residua è può essere anche utilizzato in modo universale con qualsiasi tecniche di mordenzatura sia in smalto che in dentina (self-etch, selective-enamel-etch e total-etch-andrinse). DEI® New Extra Bond Two può essere anche utilizzato in modo universale con qualsiasi tipo di composito costiuito principalmente da metacrilati fotopolimerizzabile, autopolimerizzabile e duale.

Grazie alla sua specifica formulazione e alla presenza di nanoparticelle di silice, questo sistema adesivo di ultimissima generazione permette la realizzazione di un’adesione duratura con i tessuti duri dentali tramite fotopolimerizzazione o polimerizzazione duale (se precedentemente miscelato con l’apposito catalizzatore, DEI® New Extra Catalyst).

DEI® New Extra Bond Two è indicato per ottenere valori di adesione e di longevità costantemente elevati (>30 MPa) su dentina e smalto, indipendentemente dal protocollo di mordenzatura utilizzato. Il nuovo monomero funzionale acido GDMA-P creato appositamente per DEI® New Extra Bond Two garantisce un legame stabile e duraturo grazie alla sua struttura chimica caratterizzata da una catena idrofobica, che garantisce una buona resistenza alla degradazione idrolitica, legata a gruppi fosforici funzionali che permette una forte adesione chimica con gli ioni calcio presenti nell’idrossiapatite dentale, senza impegnare l’operatore in complesse sequenze di applicazione.

Questa sua speciale formulazione permette a DEI® New Extra Bond Two di essere impiegato nei passaggi di cementazione di restauri indiretti (onlay, inlay, veener), ponti e corone tramite sistemi resinosi duali e autopolimerizzanti, senza dover prima polimerizzare lo strato adesivo. Questo è spesso un fattore decisivo quando si opera in zone difficili da raggiungere con la lampada polimerizzatrice.

Indicazioni:

1. Restauri diretti e indiretti, cementazioni e ricostruzione di moncone con compositi fotopolimerizzabili a base di metacrilati.

2. Riparazione intraorale di faccette in ceramica, otturazioni di composito, restauri in ceramica integrale senza uso di ulteriori primer.

3. Trattamento di ipersensibilità dentinale cervicale e/o radicolare post-scaling e root planing.

4. Liner protettivo per otturazioni in cemento vetroinomerico.

5. Sigillatura di cavità prima di un restauro con amalgama.

6. Restauri diretti e indiretti con compositi a base di metacrilati autopolimerizzabili o a polimerizzazione duale (in combinazione con DEI® New Extra Catalyst, attivatore per la polimerizzazione duale).

7. Cementazioni e ricostruzione di moncone con tutti i compositi autopolimerizzabili o a polimerizzazione duale.

8. Cementazione di perni radicolari con compositi autopolimerizzabili o a polimerizzazione duale.

9. Cementazione di faccette in zirconia con tutti i compositi fotopolimerizzabili o a polimerizzazione duale.

10.Cementazione corone e ponti metal-free in ceramica e zirconia.

11.Adesione di composito su zirconia (laboratorio).

Vantaggi

• Scelta libera del tipo di mordenzatura.

1) Self-etch ovvero grazie alla formulazione di DEI® New Extra Bond Two non è necessario mordenzare la dentina in quanto il prodotto, senza utilizzare acidi aggiunti, promuove adesione autonomamente.

2) Selective-enamel-etch.

3) Total-etch-and-rinse.

• Scelta libera del tipo di polimerizzazione (con luce o duale).

• Adesione chimica e meccanica.

• Valori di adesione e longevità elevati.

• Resistenza alla degradazione idrolitica.

• Riduce il rischio di ipersensibilità post-operatoria.

• Soluzione flessibile e sicura. Adatto per ogni situazione clinica.

• Adatto per restauri diretti e indiretti.

• Aderisce a diversi materiali, come metallo, ceramica, disilicato di litio senza ulteriore primer.

• Multi-componente per un adesione affidabile e superiore durabilità.

NEB2

Scarica

foglio illustrativo

new extra bond two

Scarica (249.57k)

scheda di sicurezza

new extra bond two

Scarica (91.17k)

new extra bond two

protocollo di utilizzo

Scarica (1.53M)

Potrebbe anche piacerti

Add Related products to weekly line up

Prodotti della stessa categoria

9 altri prodotti della stessa categoria: